L’ISTITUTO
L’ Istituto Internazionale di Diritto Nobiliare, Storia ed Araldica è un'associazione italo - albanese che non ha fini di lucro ed è apolitica. Ha sede legale in Italia, in Viareggio, Lucca, Piazza Garibaldi n. 19. In Albania ha  sede legale in Elbasan, Lagja Kongresi i Elbasanit, pall. 36 n° 1. Rettore Onorario è il Marchese Luigi Andrea Ascanio Raffaello MANSI, Conte Palatino, Patrizio di Lucca. Gli scopi perseguiti dall'Istituto sono: a) lo studio e la  diffusione del diritto nobiliare, del diritto dell’arbitrato, del diritto dell’umanità e della scienza dell'araldica; b) favorire lo studio della storia con particolare riferimento a quella dei Balcani e del Mediterraneo; c) diffondere la tutela dei diritti della personalità dei cittadini; d) promuovere, sviluppare, applicare, diffondere ed insegnare il diritto dell’arbitrato nazionale ed internazionale, al fine di contribuire alla salvaguardia della giustizia ed al rispetto dei diritti della persona; e) indire e promuovere gli incontri fra i soci, nonché convegni, conviviali, conferenze,  concorsi attinenti al tema del diritto dell’arbitrato; f) assegnare borse di studi agli studenti meritevoli delle scuole di ogni ordine e grado; g) attuare ricerche e pubblicazioni giuridiche attinenti alla vocazione istituzionale dell’Istituto;    h) costituire una Camera arbitrale; i) svolgere in genere tutte le attività che si riconoscono utili per il raggiungimento dei fini che l'associazione si propone. j) porre in essere attività di volontariato in campi di particolare interesse morale e sociale. I Soci sono divisi nelle seguenti categorie: 1) i soci fondatori, i costituenti dell’associazione; 2) i soci ordinari, coloro che richiedono l’iscrizione versando la relativa quota; 3) i soci accademici, persone fisiche particolarmente meritevoli che in seno all’Istituto assumono la qualifica associativa di Accademici di Italia e  di Albania .; 4) i soci sostenitori, coloro che s’impegnano a sostenere finanziariamente le attività del sodalizio; 5) i soci benemeriti, coloro che possono vantare titoli nobiliari e/o cavallereschi , e cioè appartenenti alla categoria di Giustizia ; 6) i soci onorari, le persone fisiche invitate dal Consiglio Direttivo a far parte dell’Istituto per particolari meriti. Nella categoria di Soci benemeriti di Giustizia sono iscritti i Nobili, i Gran Maestri degli Ordini Equestri e i cavalieri di ordini nobilitanti. Il legittimo possesso di titoli ed attribuiti nobiliari deve essere accertato, ove necessario,  da apposito Collegio Arbitrale costituito nei modi e nei termini di legge presso la  Corte Superiore di Giustizia  Arbitrale di cui all’art. 29. Gli iscritti nella categoria di Soci benemeriti di Giustizia hanno diritto a ricevere dall’Istituto l’assistenza araldico nobiliare non gratuita ed a conseguire una borsa di studio, nei modi, nei termini e di entità stabiliti dal Consiglio Direttivo, da utilizzarsi in ricerche di carattere storico e/o araldico  da effettuarsi in Albania. Gli organi dell'Istituto sono: 1) l'Assemblea dei soci; 2) il Rettore; 3) il Consiglio Direttivo. Il Rettore  dell'Istituto dura in carica cinque  anni e può essere rieletto. Esso ha la rappresentanza legale dell'Istituto ed a lui spetta l'esecuzione delle deliberazioni dell'Assemblea dei soci o del Consiglio. In caso di assenza o impedimento del Rettore dell'Istituto, questi viene sostituito anche nella rappresentanza legale dellIstituto dal Vice Rettore. Se il Rettore è un cittadino italiano, il Vice Rettore deve essere un cittadino albanese e viceversa. Ogni controversia  relativa alla qualifica  che debba  essere riconosciuta al richiedente l’ammissione  all’Istituto  deve essere deferita ad apposito Collegio Arbitrale istituito presso la Corte Superiore di Giustizia Arbitrale avente sede in Villa I Renacci, Carmignano, Prato Via Pistoiese n. 68. Premesso che l’arbitrato è un mezzo alternativo alla giurisdizione ordinaria per la soluzione di controversie di diritto interno e di controversie nascenti da contratti internazionali, è costituita pertanto in seno all’Istituto Internazionale di Diritto Nobiliare, Storia ed Araldica, una Corte di arbitrato, nazionale ed internazionale, denominata: Corte Superiore  di Giustizia Arbitrale.
Home Home Contatti Contatti Dove Siamo Dove Siamo Chi Siamo Chi Siamo Chi Siamo Domande e Risposte Domande e Risposte Domande e Risposte Ultime Notizie Ultime Notizie Ultime Notizie Fons Honorum Fons Honorum Fons Honorum Istituto Internazionale di Diritto Nobiliare Storia ed Araldica Istituto Internazionale di Diritto Nobiliare Storia ed Araldica Istituto Internazionale di Diritto Nobiliare Storia ed Araldica Notizie Storiche Notizie Storiche Notizie Storiche Gazzetta Ufficiale Gazzetta Ufficiale Gazzetta Ufficiale Corte Arbitrale Corte Arbitrale Corte Arbitrale Mappa del Sito Mappa del Sito Mappa del Sito Scrivi allo Studio Scrivi allo Studio Scrivi allo Studio Mappa Sito Mappa Sito ISTITUTO INTERNAZIONALE   DI DIRITTO NOBILIARE STORIA ED ARALDICA Eventi CONTATTACI STUDIO LEGALE   DI DIRITTO  NOBILIARE Formazione Intervista